Per quale motivo esce fumo da un camino?

Per quale motivo esce fumo da un camino?

In alcune occasioni potremmo trovarci di fronte alla spiacevole sorpresa che quando accendiamo il nostro camino, il fumo della combustione non esce dal tiraggio ma si filtra all’interno, almeno in parte. I motivi che possono portare i camini a legna ad avere questo problema sono diversi, a seconda che si tratti di un camino appena installato o di uno che nella stagione precedente funzionava perfettamente.

Motivi per cui un camino può far entrare fumo all’interno

Uscita del fumo

A volte l’uscita del fumo dal camino è ostruita da qualche elemento. Ad esempio, ci sono casi in cui gli uccelli hanno costruito un nido, una borsa si è infilata nel condotto o una griglia è stata intasata a causa del fuliggine accumulato. Per risolvere questo problema è sufficiente assicurarsi che l’uscita del fumo sia libera da elementi che ostruiscono il passaggio.

Differenza di temperature

In altre occasioni, l’entrata del fumo è dovuta alla differenza di temperature. Quando il camino è freddo e viene acceso, il fumo cerca di spostare l’aria che ha sopra di sé, ma essendo a temperatura più bassa cerca la via più facile e si infiltra nell’ambiente. Man mano che il camino e il tiraggio si riscaldano, il fumo esce dall’alto. Per evitare che ciò accada, si consiglia di utilizzare legna sottile, che riscalderà rapidamente il camino, e successivamente aggiungere tronchi più spessi.

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR:
Il condotto dei fumi in una stufa o camino

Aspettare di chiudere la porta

Alcuni modelli di caminetti come quelli inseribili o a cassette producono fumo perché una volta acceso il fuoco si chiude la porta. Ciò riempie l’interno di fumo e poiché l’insieme è ancora freddo, esce da qualsiasi fessura. Per evitarlo, è meglio lasciare socchiusa la porta finché non raggiunge la temperatura e chiuderla un paio di minuti dopo.

Posizionamento errato

Ci sono persone che installano il camino vicino all’evacuazione dei fumi della cucina. Nel caso in cui il camino non abbia una porta, l’evacuazione attirerà il fumo, che entrerà nella stanza. Se è così, si dovrebbe evitare di accenderlo quando il camino è acceso.

Altre ragioni per cui il fumo entra nell’abitazione

Esistono altre cause per cui il fumo può entrare all’interno. Ad esempio, una presa d’aria troppo stretta che non riesce a evacuare la quantità di fumo generata dal camino, il legno umido che produce più fumo del normale o legna di cattiva qualità.

Come evitare che il fumo esca all’esterno

Esiste un modo per ridurre le probabilità che il fumo esca nella stanza. Le nostre porte per caminetti sigillano la parte anteriore in modo che non ci siano fessure attraverso le quali il fumo possa fuoriuscire, costringendolo ad uscire sempre dal camino. Ciò, unito al vetro per caminetti con cui sono realizzate, consente di mantenere il controllo delle fiamme e verificare che il fuoco sia nelle condizioni ottimali, riducendo la quantità di legna consumata e il fumo generato.

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR:
Introduzione alla creazione di un camino rustico modernizzato