Cos’è meglio, carbone o legna per il barbecue?

Cos’è meglio, carbone o legna per il barbecue?

Quando vogliamo accendere un camino o una griglia, abbiamo a disposizione due tipi di combustibile che inizialmente sembrano uguali, ma che presentano ciascuno delle caratteristiche da considerare. Forse penserai che il carbone non è altro che legna parzialmente bruciata, ma non è del tutto corretto.

Nel caso del camino, non c’è dubbio che la legna sia la scelta migliore, poiché l’idea è di mantenere accesa la fiamma per molto tempo. La situazione cambia quando si tratta di fare una grigliata, dove le braci sono ciò che conta veramente. Per questo, per sapere come fare una grigliata bisogna chiedersi se è meglio usare legna normale o carbone preparato per l’accensione.

Confronto tra carbone e legna per l’uso nelle grigliate

La scelta tra carbone e legna per una grigliata dipende dalle tue preferenze personali, dalla tua abilità nel gestire il fuoco e dalle tue preoccupazioni ambientali. Se preferisci un sapore affumicato autentico e sei consapevole dell’ambiente, la legna può essere la scelta migliore. Se cerchi facilità d’uso e alte temperature, il carbone può essere più adatto.

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR:
Posso fare un barbecue sul balcone?

como hacer fuego barbacoa estilo pira vikinga AAA

Sapore

La legna può conferire ai cibi un sapore più autentico e affumicato rispetto al carbone. La scelta del legno adeguato, come quercia, melo, ciliegio o noce, può aggiungere sapori unici ai cibi che si cucinano. Il carbone, d’altra parte, conferisce un sapore più neutro, ma può comunque dare un tocco affumicato al cibo.

Temperatura

Il carbone si riscalda più rapidamente e fornisce temperature più alte e uniformi rispetto alla legna. Questo può essere utile per cucinare alimenti che richiedono alte temperature, come le bistecche. La legna impiega più tempo per raggiungere alte temperature e può essere più difficile da controllare.

Facilità d’uso

Il carbone è più facile da accendere e mantenere della legna. Produce anche meno scintille e fumo, il che può essere vantaggioso per coloro che preferiscono un’esperienza di barbecue più pulita. La legna richiede più attenzione e abilità per mantenere una temperatura costante e può generare più fumo.

Sostenibilità

La legna è una fonte di energia più sostenibile e rinnovabile se ottenuta in modo responsabile. Tuttavia, l’abbattimento non regolamentato e l’eccessivo utilizzo di legna possono avere un impatto negativo sulle foreste e sull’ambiente. Il carbone, d’altra parte, è una risorsa non rinnovabile e la sua produzione contribuisce all’emissione di gas a effetto serra.

Il carbone, migliore per varie grigliate

Se stai preparando una grigliata in cui si cucineranno diversi alimenti, il carbone sarà la scelta migliore per diversi motivi. In primo luogo, quando si accende il fuoco e si preparano le braci, questo combustibile è più efficace. In circa mezz’ora, puoi avere delle braci fantastiche, perfette sia per cucinare sulla griglia che per cuocere le verdure arrosto al suo interno. Basta avvolgere ogni verdura in carta stagnola e metterla direttamente sulla brace, lasciando che il calore faccia il suo lavoro. In questo modo, è possibile cucinare diverse cose contemporaneamente.

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR:
Come installare correttamente e in modo sicuro una stufa a legna?

carbone o legna da ardere,meglio legna da ardere o carbone

Inoltre, la grigliata a carbone si presta alle classiche grigliate tra amici. Quelle in cui si invita tutti a casa per godere di bei momenti. In esse, non importa se i sapori si mescolano un po’, inoltre il carbone darà un tocco affumicato molto caratteristico.

La legna, ideale per preparazioni specifiche

Il caso della legna è diverso. In primo luogo perché ci vuole più tempo per fare una buona brace a seconda del tipo di legno utilizzato. E poi, ci sono alcune legne che conferiscono un sapore diverso ad ogni alimento, quindi alcune sono più adatte di altre a seconda di ciò che si vuole preparare.

carbone o legna da ardere,meglio legna da ardere o carbone

Ad esempio, la legna di quercia è perfetta per risotti e pesce, mentre le verdure gradiscono di più quella di ulivo. Altre come il pino o l’arancio conferiscono un gusto speciale alle carni. Pertanto, queste sono più adatte se si prevede di fare una grigliata tematica, per così dire. È importante scegliere i tipi di legna in questi casi.

In quali condizioni è meglio la legna o il carbone

Se si prevede di fare una grigliata in una zona interna, che non ha molta ventilazione, è consigliabile il carbone anziché la legna. Quest’ultima sprigiona determinati composti quando brucia, come il benzene o lo zolfo, quindi è necessario avere un luogo con una maggiore quantità di aria pulita, o una griglia che abbia un sistema per estrarre i fumi e rinnovare l’aria.

TAMBIÉN TE PUEDE INTERESAR:
Idee di barbecue portatili e dal design

In ogni caso, godere di una grigliata è un grande piacere, quindi scegli il miglior combustibile per prepararla, ma soprattutto non rinunciarvi. Niente sa meglio di un pasto preparato in questo modo.